E-commerce: Focus sugli Effetti Positivi del COVID-19 (Coronavirus)

Il nuovo coronavirus ha effetti controversi sull’e-commerce. Da una parte la gente ha paura di essere contaminata dalle consegne, il che in realtà è quasi impossibile. E da un’altra parte le persone non vogliono più uscire e sono quindi più inclini a comprare online invece di andare a fare acquisti in posti pieni di persone.

Prodotti di Intrattenimento

Dipende anche in gran parte dal tipo di prodotti venduti. Infatti, in Cina, dove centinaia di milioni di persone sono chiuse a casa, devono trovare il modo di passare il tempo. Così, le vendite di tutto ciò che può essere divertente è in aumento:

  • Le vendite del gioco Ring Fit Adventure sono quadruplicate tra il 5 e il 20 febbraio.
  • Strumenti di ginnastica. Le vendite di tappetini da ginnastica e vogatori mostrano il desiderio di continuare ad esercitare nonostante il confinamento, le vendite sono cresciute del 250% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
  • La vendita di libbri sono anche in costante aumento.
  • Sorprendentemente anche rossetti e preservativi sono insolimentamente in aumento.

Prodotti di Prima Necessità

Inoltre, la spesa sta anche vedendo un boom online siccome le persone sono bloccate nella loro casa, soprattutto in Cina per ora. Le vendite di alimenti freschi su JD.com, sono cresciute del 215% a quasi 15.000 tonnellate nel periodo di 10 giorni prima del 2 febbraio. Secondo il rivenditore francese Carrefour, le consegne di verdure sono aumentate del 600% da un anno all’altro durante il periodo del capodanno lunare.

Infine, le persone si sono affrettate ad acquistare prodotti che possono proteggere dal virus. Le vendite online di prodotti immunostimolanti, maschere e disinfettanti hanno registrato un boom. Il disinfettante prodotto da Dettol, di proprietà di Reckitt Benckiser, è aumentato del 643% rispetto allo scorso anno nello stesso periodo tra il 10 febbraio e il 13 febbraio sul business dell’e-commerce cinese Suning.com. I produttori di maschere sono i più felici, non solo stanno vendendo tutte le loro mascherine, ma stanno anche vendendo ad un prezzo tre volte più alto del solito.

Ma la rapida crescita degli acquisti online ha anche creato una forte pressione sulle imprese per soddisfarle, e lottano sul lato fornitura delle operazioni. Inoltre, le imprese sono alle prese con il trasporto a causa della messa in quarantena delle aree in tutta la Cina, mentre il personale impiegato nei magazzini non è piu’ in grado di lavorare. In alcuni casi, questa pressione sta diventando troppo per le imprese e minaccia di terminare il loro business e-commerce.   Fonti immagini: Carta foto creata da freepik – it.freepik.com Biglietto da visita foto creata da ijeab – it.freepik.com Casa vettore creata da slidesgo – it.freepik.com